COSA SERVE PER PARTECIPARE AI CORSI YOGA?











Cosa occorre per fare yoga?

Non molto. 
  • Tappetino personale. Per le norme anticovid-19 (leggi post specifico) non possiamo più mettere a disposizione materiale condiviso per gli allievi, dato che non ci sarebbe possibile sanificarlo ad ogni lezione. 
  • La lezione parte e finisce seduti a terra, se hai difficoltà a stare sedut* a terra, portati un cuscino per poter stare comodo, o un "mattoncino" da yoga può fare al caso tuo. A seguire lasciamo riferimenti per eventuali acquisti. 
  • Vestiti comodi che ti permettono di muoverti liberamente, una tuta da ginnastica può andare benissimo. Per le norme anticovid non è più possibile cambiarsi in sede, è necessario che tu venga già vestito per lo yoga. 
  • Calzini se sei freddoloso, lo yoga si pratica meglio scalzi, ma se preferisci puoi portare i calzini. 
  • Copertina da usare durante il rilassamento nella fase finale della lezione, o da tenere arrotolata come cuscino sotto il sedere. 
  • Non è necessario portarsi un ulteriore cambio, durante la pratica non si suda come durante una lezione di ginnastica, inoltre, per norme anticovid-19 non è possibile cambiarsi in sede. 


INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI 
Sonia Squilloni tel 3395776516 info@yogacampi.com 

Leggi anche


Consigli per gli acquisti:

Ci sono tante varianti di tappetini per lo yoga. Cambiano per materiale e lunghezza e spessore. Il costo cambia di conseguenza. Tenete conto del peso specifico perché non sarà possibile lasciare il materiale in sede, dovrete portarlo e riportarlo per ogni lezione. 
Da Decathlon potrete trovare ampia scelta, sia di tappeti, mattoncini e panchetti - clicca qui
Anche dei cuscini da meditazione ci sono varie opzioni, questi acquistati su Amazon sono quelli che erano disponibili in sala prima del Covid. Una pratica soluzione sono i "mattoncini" o "blocchi", meno ingombranti dei cuscini, ma ugualmente funzionali per la seduta. Vedi questi su Amazon